Documenti scaricabili

Educational Kit (Azione D2)

Il percorso educativo rivolge agli studenti delle ultime classi delle scuole primarie e alle secondarie di I grado dei territori che si affacciano sui laghi di Garda, Bracciano e Trasimeno e prevede attività didattiche sul problema delle microplastiche per trasmettere agli studenti la consapevolezza e la capacità di mettersi in gioco in iniziative di cura del lago, rafforzando così il legame con il territorio.
Leggi anche LIFE Blue Lakes per le Scuole Il kit educativo comprende: • un manuale per l’insegnante con alcuni approfondimenti su plastiche e microplastiche e i suggerimenti di alcune attività di indagine e comunicazione da proporre agli studenti, basate per lo più su esperienze di cittadinanza attiva e di citizen science; • un gioco con quiz e alcune prove divertenti per approfondire in maniera stimolante e giocosa i temi trattati, in gruppo o in maniera individuale, in presenza o a distanza; • un POSTER da appendere in classe con un decalogo di comportamenti corretti
Visualizza

Report di Monitoraggio socioeconomico Fase Ex ante (Azione C2)

Il Rapporto di Monitoraggio socioeconomico del Progetto LIFE Blue Lakes ha evidenziato le principali criticità e i bisogni legati alla riduzione delle microplastiche, con attenzione particolare alle ricadute potenziali nei contesti dei Laghi di Garda, Bracciano e Trasimeno (in Italia) e di Costanza e Chiemsee (in Germania). L’obiettivo è stato quello di esplorare il punto di vista degli attori locali, a partire dalla percezione del problema delle microplastiche nelle acque interne e dell’impatto socioeconomico fino alle possibili azioni per la prevenzione di questo inquinante e la tutela delle acque interne.
Visualizza

Report Ex-ante (azione C1)

Questo rapporto presenta i risultati dell'indagine condotta da ENEA, Legambiente e Arpa Umbria, per definire lo stato dell’arte sulle attività di monitoraggio delle microplastiche (MP) svolte dalle Agenzie Regionali e Provinciali per la protezione Ambientale (ARPA/APPA) delle diverse Regioni e Province Autonome italiane nell’ambito dell’azione C.1 Monitoring of project impact. Obiettivo principale dell’indagine era determinare la presenza o meno di metodologie applicate dalle ARPA/APPA per la raccolta e analisi delle MP negli ecosistemi acquatici. Particolare attenzione è stata rivolta all'identificazione di eventuali esperienze nel monitoraggio di MP nelle acque interne, fluviali e lacustri.
Visualizza
NO MICROPLASTICS
JUST WAVES